Neopor

Neopor

Tra i prodotti per l’isolamento termico e acustico Fersol propone le perle EPS prodotte con Neopor, un brevetto di Basf.
Quando si vuole limitare al massimo le dispersioni termiche e risparmiare energia con un occhio di riguardo alla salubrità dell’ambiente in cui si vive, la soluzione con Neopor è validissima.
Il colore grigio delle perle in Neopor è dato dalle particelle di grafite di cui è composto e che, assorbendo e riflettendo gli infrarossi, neutralizzano l’irraggiamento del calore intervenendo sulla conducibilità termica.

Che vantaggi offre?

E’ uno dei più efficaci prodotti in commercio tra gli isolanti termici. Con i suoi bassi valori di conduttibilità necessita di minori spessori di materiale posato, quindi minor utilizzo di prodotto. Ottimo per isolare risparmiando!

Inoltre è un prodotto versatile, si può usare su tutto l’edificio e interviene con grande efficacia sulle perdite di calore una volta insufflato nelle pareti oppure messo in opera su solai e tetti. Per certi tipi di intervento esistono anche le lastre di basso spessore.

Quello che ci sentiamo di consigliare maggiormente è l’uso del prodotto insufflato nelle intercapedini, la cui garanzia di qualità ed efficacia è notevole.
Le perle in Neopor per insufflaggio aderiscono assieme grazie ad un agente apposito e si collocano nelle intercapedini in modo preciso senza vuoti creando una salda barriera isolante. Il materiale è stato realizzato per durare nel tempo e non dare effetti secondari di alcun tipo. E’ ottimale anche per le coperture.

I materiali in Neopor® rispettano i requisiti dalla normativa Europea EN 13163 e rientrano nella classe E di reazione al fuoco secondo la norma DIN EN 13501-1 e B1 in accordo con la norma DIN 4102.

Come operiamo.
Prima ispezioniamo l’intercapedine per verificarne gli spessori ed eventuali ostacoli.
Viene forata la parete nelle posizioni ottimali per garantire una omogenea penetrazione del prodotto.
Con un macchinario a forte pressione le perle vengono proiettate verso l’intercapedine dopo essere state nebulizzate con un collante acqueo. Così vengono pressate fino a costipare completamente il vano cui sono destinate, senza vuoti. Non c’è bisogno di assestamento, il prodotto ora è compatto e perfettamente in grado di isolare garantendo una resa ottimale.

neopor sacco