Il fotovoltaico, qualche informazione

Posted by on Apr 20, 2017 in Consigli di Fersol | 0 comments

Il fotovoltaico, qualche informazione

 

Il fotovoltaico fa parte delle energie rinnovabili. Esso è un mezzo tecnologico che permette di trasformare il calore emanata dai raggi solari in energia elettrica. Tutto avviene secondo un fenomeno, chiamato effetto fotovoltaico, nei pannelli fotovoltaici.

Come avviene l’effetto fotovoltaico?

Sono presenti alcuni materiali semiconduttori, come ad esempio il silicio, che assorbono i fotoni della radiazione elettromagnetica catturata dai raggi solari e da qui avviene il passaggio degli elettroni degli atomi dalla banda di valenza alla banda di conduzione. Il tutto avviene nel semiconduttore e il movimento genera elettricità.

Perché installare un impianto fotovoltaico?

Prima di tutto si abbattono le spese di fornitura dell’energia elettrica. Secondariamente si può produrre per un proprio consumo domestico oppure ceduta, attraverso una remunerazione, alla rete elettrica, stipulata con un contratto commerciale regolare. Per ultimo, ma non di minor importanza, è il fatto che il fotovoltaico, essendo una energia pulita, non inquina e quindi rispetta l’ambiente e di conseguenza ha un impatto positivo sulla natura e sull’uomo.

Bisogna però far presente che i pannelli solari fotovoltaici di notte o nelle giornate nuvolose non producono energia elettrica perché manca la materia prima, cioè i raggi solari. E’ necessari perciò ricordare che i pannelli fotovoltaici non sostituiscono completamente la produzione della normale rete elettrica.

Non bisogna trascurare i diversi fattori fisici e geografici che determinano le variazioni nei rendimenti dei pannelli solari fotovoltaici, come l’esposizione al sole, la latitudine o l’inclinazione del tetto, perché l’irraggiamento solare non è uguale ovunque. Ad esempio per ottenere il massimo rendimento i pannelli solari devono essere sottoposti a un irraggiamento diretto da parte del sole.

L’Italia è un Paese che ha una posizione geografica tale da poter sfruttare in abbondanza l’energia solare, anche se con differenze da nord a sud, infatti più le case sono esposte al sole più sono privilegiati e avvantaggiati coloro che installano un impianto fotovoltaico a regola d’arte

 

Per impiantare un fotovoltaico sono ancora messe a disposizione le detrazioni Irpef del 50% fino al massimo di una spesa complessiva di 96.000 Euro.

Per poter accedere alla detrazione del 50% lo Stato richiede di effettuare il pagamento tramite bonifico bancario per le ristrutturazioni energetiche, riportando:
– la causale del versamento
– il codice fiscale del beneficiario della detrazione stessa
– la partita Iva del soggetto o della ditta a favore del quale o della quale il bonifico è effettuato.

Quindi il fotovoltaico conviene ancora e non solo per il risparmio energetico, ma anche perché fonte di energia pulita.

 

Rispondi